ACSI, specialista in campeggi, compie più de 50 anni

Leader del mercato europeo

 

ACSI, azienda olandese specializzata in campeggi, raccoglie e diffonde informazioni sui campeggi europei dal 1965. Con il passare del tempo, all'attività principale (l'organizzazione di viaggi in campeggio) se ne sono aggiunte altre, fra cui l'affitto di piazzole ed alloggi, l'emissione della CampingCard ACSI - la tessera sconto per la bassa stagione - e dell'ACSI Club ID e la pubblicazione di FreeLife, la principale rivista olandese dedicata ai campeggi, e dell'ACSI Booking.

Il tutto con l'obiettivo di accogliere il maggior numero possibile di campeggiatori provenienti da ogni angolo d'Europa, sia in alta che in bassa stagione. ACSI si è dimostrata sempre attenta tanto ai campeggiatori quanto ai campeggi, imparando ad anticiparne le esigenze e proponendo un vasto assortimento di prodotti di successo.

 

La storia


Nel 1965 il fondatore Ed van Reine, padre dell'attuale direttore Ramon van Reine, ha avuto l'idea di raccogliere informazioni utili per gli amanti del campeggio come lui e di pubblicarle sotto forma di guida, per consentire loro di partire preparati ed evitare la delusione di trovarsi di fronte a un ingresso sbarrato. Auto Camper Service International è nata così, gettando le basi delle verdi e ormai celebri guide ai campeggi ACSI. Se la prima guida comprendeva soltanto 55 campeggi, oggi nel vecchio continente i campeggi ispezionati sono più di 10.000 all'anno e, nel 2019, l’ACSI Campinggids Europa raggiungerà la 54a edizione. 






E come se non bastasse, adesso ACSI ha anche un volto. Ogni anno, infatti tutti i campeggi vengono visitati da uno dei nostri ispettori, che hanno seguito corsi durante i mesi invernali e completato la propria formazione in primavera con un programma specifico. Ogni anno oltre 300 ispettori vanno in giro per campeggi, controllando più di 200 fra attrezzature e servizi. La nostra forza sta quindi nel fatto che tutte le informazioni fornite sono sempre aggiornate e assolutamente affidabili. 








Guide ai campeggi ACSI in continuo miglioramento


In tutti questi anni sempre più ispettori hanno visitato un numero sempre maggiore di campeggi, le attrezzature e i servizi sono sensibilmente aumentati, la tiratura delle guide è cresciuta e la loro qualità è di molto migliorata.

Col passare del tempo, all'ACSI Campinggids Europa abbiamo affiancato molte altre guide specializzate: guide per chi vuole andare in campeggio in Francia, nel sud dell'Europa o nel Benelux, la guida ACSI Piccolo è bello per i campeggiatori che preferiscono strutture piccole e gradevoli e la guida ACSI CampingCard & Camperplaatsengids, pensata specialmente per i camperisti. E oggi ACSI va oltre confine, pubblicando guide anche per i campeggiatori di lingua tedesca, inglese e italiana.

 

Il vero punto di svolta: la CampingCard ACSI


ACSI è un'azienda innovatrice, sempre alla ricerca di nuove opportunità sui mercati. Nel 2004 abbiamo lanciato il nostro prodotto di maggior successo: la CampingCard ACSI, un apprezzatissimo sistema di sconti semplice, facile da usare e riservato alla bassa stagione, che consente di pernottare a tariffe particolarmente vantaggiose (€ 12, € 14, € 16, € 18 o € 20) semplicemente mostrando alla reception la tessera sconto. Un paio di pernottamenti sono sufficienti ad ammortizzarne il costo. Con questo sistema ACSI ha accontentato non solo i campeggiatori, ma anche i proprietari di campeggio. Dall'anno della sua introduzione, infatti, i campeggi europei che hanno aderito all'iniziativa hanno fatto registrare il tutto esaurito anche in bassa stagione. Nel 2018 in Europa saranno ben 3.330 campeggi ad accettare la tessera sconto, disponibile in 7 lingue.

Una curiosità: La CampingCard ACSI viene usata persino da campeggiatori provenienti da Israele, Russia e Cina.

 

Viaggi di gruppo in campeggio


Oltre a fornire informazioni sui campeggi, ACSI si occupa anche di organizzare viaggi di gruppo, che consentono ai campeggiatori di approfittare della compagnia e della sicurezza di una comitiva senza rinunciare alla propria libertà. 

Anche in questo caso abbiamo seguito la regola di sempre: occuparci noi di tutto. Organizzare viaggi in roulotte seguendo itinerari specifici, istruire le guide, preparare escursioni interessanti e trovare i campeggi si è rivelata un'idea vincente.

Da qualche anno i viaggi non sono più riservati solo ai campeggiatori olandesi, ma vengono offerti anche a turisti di nazionalità tedesca ed inglese. I viaggi proposti nel 2018 sono ben 44, da effettuare sia in camper che in roulotte: ce n'è davvero per tutti i gusti e la qualità è garantita!  

Ogni anno migliaia di persone partecipano ai viaggi di gruppo ACSI, per un totale di decine di migliaia di pernottamenti.

 

Un legame solido

Con il passare del tempo, molti campeggiatori hanno voluto creare con noi un legame solido. Ecco perché, nel 2011, abbiamo introdotto l'ACSI Club ID, una tessera-socio che offre numerosi vantaggi e viene accettata come sostitutivo del documento di identitià, consentendo al campeggiatore di tenere al sicuro il proprio passaporto. Inoltre, il titolare è assicurato contro la responsabilità civile verso terzi e può approfittare degli sconti su tutti i prodotti ACSI. La tessera è disponibile in 8 lingue e ha un sito dedicato: www.ACSIclubID.eu.

 

Milioni di campeggiatori soddisfatti

ga naar de website

Oltre che sulle guide, le informazioni sui campeggi vengono pubblicate anche su Eurocampings.eu, uno dei motori di ricerca per campeggi più visitati in Europa. Grazie a 9.900 campeggi consultabili gratuitamente in ben 14 lingue, sono più di 10 milioni i campeggiatori che ogni anno visitano Eurocampings.eu. 

Il sito è dotata delle più moderne tecnologie e di ulteriori funzioni, in modo da attrarre un numero ancora maggiore di visitatori. È stata soprattutto la ricerca ad essere semplificata: si può infatti cercare per paese, regione, località o nome di campeggio e, se il termine inserito non ha corrispondenti esatti, vengono comunque forniti dei suggerimenti. E confrontare i campeggi è diventato facilissimo, visto che le attrezzature in dotazione balzano subito all'occhio. Inoltre, le cartine a disposizione per la ricerca sono numerose e dettagliate. Le informazioni relative a ciascun campeggio sono moltissime e, durante la ricerca, è possibile filtrare le strutture in base a oltre 200 fra attrezzature e servizi. Tutto ciò consente ai potenziali clienti di trovare facilmente il campeggio europeo che meglio soddisfa le loro esigenze.

 

App avanzate

Nella primavera del 2014 ACSI ha lanciato alcune app specializzate: l'app ACSI Campeggi Europa, l'app CampingCard ACSI e l'app ACSI Campeggi Piccolo è bello. 

L'app ACSI Campeggi Europa contiene 8.200 campeggi europei ed è completamente utilizzabile anche offline su smartphone o tablet e computer portatili. Il campeggiatore ha a disposizione cartine dettagliate e numerose foto e può effettuare ricerce in base a oltre 200 fra attrezzature e servizi. L'app mostra i campeggi vicini alla posizione attuale oppure, indicando un punto specifico della cartina, i campeggi che si trovano in quella zona. Basta poi toccare lo schermo per telefonare o mandare una mail al campeggio prescelto. 

L'app CampingCard ACSI e l'app ACSI Campeggi Piccolo è bello hanno funzioni analoghe, ma contengono rispettivamente i campeggi che accettano la CampingCard ACSI e i campeggi piccoli e gradevoli.

 

La rivista ACSI FreeLife

ACSI ci tiene a far partire preparati i campeggiatori. Per questo, dal 2012 pubblichiamo la rivista ACSI FreeLife 8x per anno, che garantisce ore di piacevole lettura grazie a splendidi racconti di viaggio, affidabili test eseguiti su camper e roulotte, consigli utili e curiosità del settore. 

 

 

 

 

 

 

 


Trigger Arrow

Il Trigger Arrow è una piccola e appariscente ‘fun car’ a 2 posti, ideale per spostarsi in campeggio ed esplorare i dintorni.

Trigger ACSI

Noi di ACSI ne siamo davvero entusiasti! Per ulteriori informazioni: www.triggercars.eu.


Un team a vostro servizio

Senza le conoscenze, l'impegno e la dedizione dei nostri 180 dipendenti e degli oltre 500 collaboratori esterni, fra cui ispettori, guide e accompagnatori turistici, ACSI non avrebbe mai acquisito l'importanza che ha oggi sul mercato europeo dei campeggi. 

ACSI investe continuamente nello sviluppo di nuovi prodotti e nel marketing: per noi le fiere e internet rappresentano non solo una fonte di informazioni, ma anche uno strumento di promozione e un canale di vendita.

Ramon van Reine è un campeggiatore esperto e di lunga data che, in veste di direttore di ACSI, si concentra sul futuro della sua azienda, attiva in campo internazionale. Negli ultimi anni si è più volte distinto per le sue scelte imprenditoriali innovative e per il suo costante impegno.

Ramon van Reine - ACSI

Ramon van Reine, direttore

Tornare a capo


1966 - 2019

1966
1.000 es.
1967
2.000 es.
1968
5.000 es.
1969
4.000 es.
1970
10.000 es.
1971
8.000 es.
1972
8.000 es.
1973
7.000 es.
1974
9.000 es.
1975
11.000 es.
1976
10.000 es.
1977
12.000 es.
1978
14.500 es.
1979
18.000 es.
1980
20.000 es.
1981
25.000 es.
1982
20.000 es.
1983
28.000 es.
1984
30.000 es.
1985
33.100 es.
1986
40.000 es.
1987
40.000 es.
1988
40.000 es.
1989
50.000 es.
1990
50.000 es.
1991
56.000 es.
1992
68.000 es.
1993
65.000 es.
1994
71.000 es.
1995
75.000 es.
1996
75.000 es.
1997
72.000 es.
1998
68.000 es.
1999
65.000 es.
2000
65.000 es.
2001
65.000 es.
2002
65.000 es.
2003
63.000 es.
2004
61.000 es.
2005
58.000 es.
2006
58.000 es.
2007
54.000 es.

 

  2008
49.000 es.
2009
53.000 es.

2010
50.000 es.

2011
50.000 es.

2012
50.000 es.

2013
48.000 es.

 

2014
45.000 es.

 

2015
46.000 es.

2016
45.000 es.
2017
47.000 es.
2018
47.000 es.
2019
47.000 es.